Racconti Comici:

Zorro


testi comici matrimonio - Matrimonio Arte
E io lo sapevo! Non ci si può sposare col sombrero!
Perché? A me piace, io mi voglio vestire come un mariachi!
Siamo alle solite! Ma sei scemo, Umberto? A parte che non entri nel banchetto in chiesa, ma poi, come al solito, saresti la barzelletta del quartiere!" "Non credo proprio! Anzi! Lancerei una moda!" "Imbecille, ma allora perché non ti vesti da Zorro direttamente!" "Era infatti una delle opzioni possibili... Ti immagini la sorpresa di Amanda quando entra in chiesa e mi trova con la mascherina e il mantello nero?" "Ma quella si gira e se ne va! Anzi prima ti mena, giustamente, e poi se ne va! Oddio che situazione! Secondo me ti sei rincretinito del tutto! ...Una delle opzioni possibili, hai detto? Perchè quindi ce ne erano altre a questo livello?" "Beh... Principe azzurro, ad esempio, oppure vestito come Matrix, oppure da pirata... Oppure..."
"A scemo!! Ma veramente stai dicendo? Allora perché non da Ninja Turtle o da Teletubbie? Ti immagini che effettone faresti con la pelliccia di peluche e un televisore in pancia? Beh… Forse Ninja Turtle sarebbe troppo! E se mi vestissi da Doge di Venezia? Da Cardinale? Da Moschettiere!!" "Ma perché proprio a me un fratello così, perché?!... Dai, ti prego, dimmi che stai scherzando!" "Ancora? Non voglio il solito vestito da sposo! Giacca, cravatta, gemelli ai polsini... Allegria! Facciamoci riconoscere!" "No, sono io che lo dico a te! Non ci facciamo sempre riconoscere! Ti ricordi quando sei andato a fare l'esame della patente vestito come Schumaker, col casco in testa? O quando volevi andare a discutere la tesi vestito da filosofo greco? E tu facevi Economia e Commercio! Ma perchè devi far piangere sempre mamma e papà!? Non puoi far le cose come tutti? Vai là, tranquillo, elegante, "Vuoi tu, Umberto..." eccetera, poi pranzo, baci e abbracci e poi in viaggio di nozze, alle Canarie ti vesti come cavolo ti pare! Anche da Shrek, se vuoi, con le orecchie a trombetta! Ti prego!"
"Vedremo..."
PS
Umberto, dopo varie riunioni di famiglia con pianti e minacce e tre visite dallo psichiatra con minacce di ricovero coatto si convinse e si vestì normalmente.
Se però andate a vedere sul foglio delle firme, sotto la voce sposo troverete scritto "Don Diego della Vega".

Matrimonio Arte Consiglia: