abito_sposi
ABITI SPOSE.
Modelli di abiti da sposa, sfilate, ma anche abiti da sposo. Gli abiti da cerimonia ci conducono in un mondo di luci e colori. I vestiti da sposa sono certamente abiti particolari con cui gli stilisti ogni anno generano una nuova moda del matrimonio. Gli atelier diventano davvero la giostra delle meraviglie. Rasi, chiffon, mikado, taffetà, tulle e ancora veli, pizzi, scarpe sposa, accessori imprevedibili ed entusiasmanti. Le nozze sono sempre state un irriunciabile appuntamento con la moda, da non perdere assolutamente. Cercare e trovare lo stile che più vi si addice sarà uno dei momenti più belli del vostro matrimonio.
riga

Moda sì, moda no


A538S7562_XS
MODA SÌ, MODA NO.

Ah la moda! Quale argomento più di questo sembra dividere il mondo in due parti? “Cosa sarà di moda il giorno del mio matrimonio?”, o al contrario: “Non mi interessa proprio essere di moda”. Attente future spose, state per perdere un’occasione. Per questa volta potete dimenticare il vostro partito di appartenenza e ricominciare tutto daccapo: da quel mondo reale ma parallelo che è l’abito da sposa. L’abito femminile per eccellenza.
Velo, chiffon, bustier, allora? L’immaginario a cui questi termini della storia della moda ci rimandano non merita una disputa banale su “moda sì moda no”. Dentro c’è tutta la nostra civiltà con i suoi simboli, profani e religiosi, con la storia di uomini alla ricerca di nuovi materiali da trasformare prima in tessuti e poi in abiti, storia millenaria, fatta di intuizioni, creatività, ed anche coraggio. Allora se volete andiamo avanti tutti insieme nel rispetto di questo ricco e fitto passato che vive grazie alle innovazioni di tutti i tempi, compresi i nostri, e le innovazioni dei nostri tempi sono quelle tradotte, nel linguaggio comune, nella parola moda. Nulla più.
Avete sfogliato riviste, guardato su internet, avete assistito alla sfilata di alcune modelle le quali certo sono belle e necessarie per valorizzare gli abiti, ma voi imparate a non guardarle troppo ed evitate di identificarvi con il loro corpo. Il vostro corpo è unico e non ha né difetti o pregi esclusivi. Gli abiti da sposa li si può scegliere fra molti, ed anche chi non ha grosse disponibilità economiche può trovare tante diverse possibilità di modelli all’interno dello stile che preferisce. Non rinunciate all’idea che avete di voi ed al vestito che meglio la rappresenta, vestito con il quale quel giorno fenderete l’ala di folla in attesa del vostro passaggio. Con un poco di pazienza, ma potreste essere fortunate e trovare subito quello giusto, il vostro abito da sposa spunterà fuori. Gli stilisti sanno fare tante piccole varianti all’interno dello stesso stile così da accontentarvi tutte. Ove possibile, certo! Inoltre le sarte possono sempre apportare opportune modifiche personalizzate. E poi c’è anche il colore, od eventuali punti di colore in alcune parti dell’abito, pronti ad evidenziare o meno le vostre forme o la vostra carnagione. Ricordate però che i colori, ammettiamolo, sono spesso l’elemento più legato alla moda del momento, dell’istante, aggiungerei: l’aspetto forse più futile della faccenda. Ma voi vivetelo per quello che è, scegliete l’eventuale nuance assecondando la vostra predisposizione psicologica del giorno dell’acquisto. Magari tra dieci anni riguardando le foto non vi ritroverete più in quel colore. Ma cambiare fa parte della vita…Altrimenti, se no…
A proposito, il colore dei capelli, o comunque le sue sfumature, che avete ora, sarà quello del giorno delle nozze?

Matrimonio Arte consiglia: