Matrimonio religioso Matrimonio civile documenti chiesa e comune

riga

Chiesa e Comune (documenti e altro)


riga

nome-figli
Che nome per i figli. Con la nuova legge rimane il divieto di assegnare il nome di padre, sorella, fratelli, viventi e nomi ridicoli e vergognosi. Però nella vecchia legge…Se il dichiarante intende dare al bambino un nome in violazione del divieto stabilito nel comma primo, l'ufficiale dello stato civile, lo avverte del divieto e, se il dichiarante persiste nella sua determinazione, impone egli stesso il nome al bambino.Oggi invece …Se il dichiarante intende dare al bambino un nome in violazione del divieto stabilito nel comma 1 o in violazione delle indicazioni del comma 2,....LEGGI TUTTO
riga
sposa-amico
Mi sposa il mio migliore amico.In Italia le funzioni di ufficiale dello stato civile possono essere delegate anche a uno o più consiglieri o assessori comunali o a cittadini italiani che hanno i requisiti per la elezione a consigliere comunale. Cosa significa tutto ciò. Che esclusi genitori, fratelli e figli poiché…L'ufficiale
dello stato civile non può ricevere gli atti nei quali egli, il coniuge, i suoi parenti o affini in linea retta in qualunque grado, o in linea collaterale fino al secondo grado, intervengono come dichiaranti…...un vostro amico vi può sposare!....LEGGI TUTTO riga
comunione-separazione
Comunione e separazione dei beni.La regola dice che, per i beni acquistati durante il matrimonio, si applica la comunione legale dei beni, che entra in applicazione automaticamente al momento delle nozze, a meno che all' atto del matrimonio, quando vi verrà chiesto dal sacerdote (in chiesa) o dal messo del sindaco (in comune) al momento delle firme, non scegliate esplicitamente la separazione dei beni. Quest'ultima opzione (la separazione dei beni) può essere anche scelta successivamente, mediante un atto notarile, con il consenso di entrambi i coniugi. Nella comunione legale rientrano tutti i beni acquistati durante il matrimonio, ad eccezione dei beni personali, e sono in comune....LEGGI TUTTO
riga
messa-matrimonio
La messa del Matrimonio. La prima parte del rito del matrimonio, paradossalmente, costituisce un rito non religioso. Si potrebbe dire laico, o – meglio ancora – tradizionale. Si tratta infatti dell’ingresso della sposa in chiesa. E' anche il momento in cui tutti gli invitati, finalmente, si decidono a entrare in chiesa. La tradizione non prevede un ingresso ufficiale dello sposo, ma i fotografi ormai solennizzano anche questo. Dunque lo sposo può entrare, in genere a chiesa semivuota, con la mamma e farsi fotografare da solo con lei davanti  all’altare. Quando arriva la sposa, tutti entrano e, per ultima, entra lei, accompagnata in genere dal padre. E' anche il momento del suono della prima. ....LEGGI TUTTO
riga
sposi-chiesa2
Perchè sposarsi in chiesa.Perché sposarsi in chiesa? È una bella domanda!L'istinto è rispondere: perché si ha fede! Fuori dalla fede è inutile farlo, anzi è una presa in giro. Che significa avere fede? Significa non solo credere nelle verità fondamentali del cristianesimo (quelle del Credo) ma anche essere convinti che una fede così è necessaria, sia per accompagnare la nostra vita, sia per formare - senza imporre alcunché - i figli a questa stessa fede. Si può avere fede e non essere praticanti? Di fatto è così per la maggioranza degli italiani, ma una fede non praticata si spegne facilmente. Tuttavia ci si può sposare in chiesa senza essere praticanti, provando a esprimere in coscienza, e reciprocamente,....LEGGI TUTTO
riga
corso-prematrimoniale
Corso Prematrimoniale.Qualcuno scherza e dice che l’unica cosa “prematrimoniale” permessa dalla Chiesa sono i corsi! A parte gli scherzi, il corso è diventato ormai obbligatorio. La parola non suona benissimo, tuttavia quando io inizio un corso (credo di aver preparato al matrimonio qualcosa come trecento coppie di fidanzati), lancio sempre una sfida: oggi non vi va di stare qui, ma l’ultimo giorno vi dispiacerà andarvene! Dio mi perdoni la scarsa modestia, se dico che quasi sempre è così. Fare un corso è formarsi. Questo è fin troppo ovvio. Il matrimonio è un sacramento, l’unico dei sette nel quale il prete è solo un testimone. I ministri del sacramento, ovvero quelli che ne sono non soltanto l’oggetto....LEGGI TUTTO

Matrimonio Arte Consiglia: