fiori
FIORI PER MATRIMONIO
Gli addobbi floreali per matrimoni non sono certo una novità, ma oggi la possibilità di scegliere quello più adatto alle aspettative degli sposi è di molto facilitata e resa divertente dalle tante nuove idee sugli addobbi per matrimonio. Il vostro fioraio parteciperà all'abbinamento del bouquet con il vestito della sposa, a quello dei fiori all'uscita di casa, curerà con la massima eleganza e discrezione l'addobbo in chiesa. Durante il ricevimento anche qualche idea più stravagante da abbinare all'ambiente: composizioni floreali che concorreranno a dare il giusto tocco di colore e profumi all'atmosfera con cui avete pensato di accogliere gli invitati al vostro matrimonio.
riga

Quali fiori per la chiesa


234
Come creare un addobbo floreale in chiesa che rispecchi la vostra personalità, il vostro gusto ma che si fonda con la sacralità del luogo, con il vostro vestito e non sia invasivo, ingombrante, esagerato? Innanzitutto poniamo molta attenzione ai colori e al tipo di fiori che useremo, cerchiamo cioè di non mescolare troppi colori molto contrastanti tra loro;
spesso, per non rinunciare a delle tonalità che ci piacciono, a dei fiori che incontrano il nostro gusto, tendiamo ad unire tessiture di petali, altezze e tonalità diverse, creando un “mazzo di fiori” bello da vedere da solo ma che ripetuto venti volte in un ambiente non grande crea confusione, riempie troppo l’ambiente, diventa “invadente” e poco elegante. Al contrario, anche se abbiamo un colore o un fiore che prediligiamo in assoluto sugli altri, non creiamo un addobbo floreale monocromo o troppo “minimalista”, ma accompagniamo quel colore tanto amato con tonalità che arricchiscono e non “annoiano” l’occhio. Ricordate di avere quindi una visione d’insieme, non mescolate materiali troppo diversi tra le varie zone, cercate una unità di colore, stile e tessitura di fiori tra entrata, navata ed inginocchiatoio. Ricordate anche che ci saranno molti invitati, magari bambini, e che dovrete camminare nella navata centrale con un vestito “abbondante” e sotto braccio a vostro padre o al vostro accompagnatore, circondati magari dal fotografo e dal video operatore. Calcolate quindi anche la “praticità” delle vostre composizioni floreali, soprattutto quelle che saranno sulla navata centrale e vicino all’inginocchiatoio, evitando, se possibile, ampiezze eccessive, candele accese, rami o foglie ingombranti. Ci sono zone della chiesa che saranno inquadrate maggiormente nelle foto e nel video (altare,inginocchiatoio, entrata della chiesa), poniamo quindi particolare attenzione a quegli spazi. Altro piccolo consiglio, anche per risparmiare, è quello di scegliere fiori di stagione, che costano certamente meno di quelli coltivati al di fuori del loro naturale periodo di splendore.

Matrimonio Arte consiglia: